Scegliere o non scegliere?

Premetto che mi sembra abbastanza evidente che è un periodo nel quale non sono in grado di rispettare le mie scadenze perciò non scriverò più tre articoli al mese. Scriverò semplicemente quando avrò qualcosa da dire.

Ho fatto una scelta. Ho scelto di condividere il mio tempo con una persona, tanto tempo! Ed è per questo che scriverò un po’ meno. La vita è un susseguirsi di scelte che ne determinano l’andamento ed è solo mettendoci in discussione e cercando di capire chi siamo davvero che riconosceremo quando è il momento di prendere una decisione. Il blog mi ha permesso di fare chiarezza di pensieri e ha fatto emergere quello che andava un po’ meno bene per me. Gli devo molto, perciò sicuramente rimarrà in vita.

Io personalmente sono cresciuta con la paura di scegliere. Cresciamo tutti con la percezione dello sbaglio come sacrilegio. E se ti sbagli? E se non è la scelta giusta? E se non è il lavoro giusto? E se poi non ti piace? E se non è l’uomo giusto? Embhè? E allora?

E se invece lo è?

Per fare un esempio prendo in considerazione proprio la mia scelta di mollare un po’ la presa sul blog e concentrarmi su di lui. Come diceva Luca nel commento dell’articolo precedente “un fulmine a ciel sereno”. Certo, lo so bene che fino a un mese fa avevo una percezione della mia vita totalmente diversa ma mi faccio anche un sacco di complimenti per aver avuto il coraggio di guardare un po’ più in là.  E che ne so io se è l’uomo giusto. Quello che so al 100% è che non lo scoprirò stando seduta da sola sul divano a guardare un film e tanto meno scrivendo i miei articoli del blog. L’unica cosa da fare è mettersi in discussione e noi lo stiamo facendo insieme.

Ma tu non eri quella che stava bene da sola?

Certo! E sto ancora bene da sola! Fortunatamente ho conosciuto una persona molto equilibrata che la pensa come me. Si, sto bene da sola. Con lui sto un po’ più di bene. Quando non la penserò più cosi sarà il momento di una nuova scelta. Potrebbe essere tra un mese o tra vent’anni, l’importante è aver vissuto tutto quello che c’è da vivere.

E questo vale per tutti i campi della vita. Il lavoro, le amicizie, gli amori, uno sport, un hobby. Sperimentare se stessi è il modo migliore per trovare la propria strada. Non succede guardando quella degli altri.

A ogni essere umano è stata donata una grande virtù: la capacità di scegliere. Chi non la utilizza, la trasforma in una maledizione – e altri sceglieranno per lui.
(Paulo Coelho)

Meglio scegliere sbagliato poi aggiustare il tiro che non scegliere affatto. La scelta è vita.

Deny

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...